Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Dottorato news Scuola di alti studi - Natura naturans - Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive

Scuola di alti studi - Natura naturans - Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive

Organizzato dal “Centro studi sulla natura, l'umano e l'unità del pensiero” e dall'Accademia Vivarium novum. I lavori della scuola si terranno nella Villa Falconieri, sede dell'Accademia, a Frascati, dal 27 Ottobre al 3 Novembre 2019. Scadenza iscrizioni: 04 Ottobre 2019

Scuola di alti studi:

Natura naturans

Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive

Organizzata dal “Centro studi sulla natura, l’umano e l’unità del pensiero”

e dall’Accademia Vivarium novum

Villa Falconieri, Frascati (Roma)

27 ottobre - 3 novembre 2019

Temi:

  • Natura, paesaggio, ambiente ed ecodinamica: dalla fisica evolutiva all’antropocene
  • I linguaggi della natura, dalla letteratura all'arte
  • Descrizione, osservazione e immaginazione nello studio della natura
  • Leggi di natura, causalità, determinismo, contingenza e libertà
  • Contraddizioni, fluttuazioni e indeterminazione nella natura: dalla fisica aristotelica alla meccanica quantistica
  • Comportamenti complessi e fenomeni estremi nella natura 
  • La filosofia della natura: origini antiche, rinnovi umanistici e sviluppi recenti
  • La relazione tra natura, uomo e tecnica: aspetti e problemi filosofici e antropologici
  • Sulla natura biologica e la condizione umana: dalla plasticità cerebrale alla coscienza
  • Dalla natura come oggetto e risorsa alla natura come fonte di vita e di cultura. Il problema della sostenibilità
  • La matematica della natura, la natura della matematica

Docenti :

Sergio Albeverio (Università di Bonn); Guido Alliney (Università di Macerata); Ignazio Armella Chavez (Accademia Vivarium novum); Novella Bellucci (Università Roma “La Sapienza”); Fabio Bentivoglio (Liceo Ulisse Dini, Pisa); Augustin Berque (EHESS Parigi); Piero Bevilacqua (Università Roma “La Sapienza”); Remo Bodei (UCLA e Scuola Normale Superiore Pisa); Luciano Boi (EHESS e CiPh, Parigi); Mauro Carfora (Università di Pavia); Giulio Maria Chiodi (Università Suor Orsola Benincasa, Napoli); Umberto Curi (Università di Padova); Franco D’Intino (Università Roma “La Sapienza”); Giulio Ferroni (Università Roma “La Sapienza”); Lorenzo Fioramonti (Università di Pretoria e Vice Ministro Pubblica Istruzione, Ricerca e Università); Alberto Folin (Università di Napoli); Françoise Graziani (Università di Corsica); Paola Italia (Università di Bologna); Flavio Keller (Università Campus Bio-Medico, Roma); James Levine (Università di Newcastel e Foundation Ipsen - Science for People); Ignazio Licata (Università di Palermo); Carlos Lobo (CiPh Parigi e CFCUL Lisbona); Lamberto Maffei (Scuola Normale Superiore e Accademia Lincei), Amalio Marichalar (European Environment Foundation); Luigi Miraglia (Accademia Vivarium novum); Giuseppe Mussardo (SISSA Trieste); Massimo Natale (Università di Verona); Alberto Oliverio (Università Roma “La Sapienza” e CNR); Carlo Ossola (Collège de France e Accademia Lincei); Olga Pombo (CFCUL, Università Lisbona); Antonio Rostagno (Università Roma “La Sapienza”)

Iscrizioni (fino al 4 ottobre)

Requisiti ed esigenze:

  • La scuola è aperta unicamente agli iscritti (40) e a un numero limitato (10) di “auditori liberi” proposti nominativamente dai responsabili della scuola.
  • La settimana di lezioni avrà un costo di 400 euro per l’intera durata della scuola, che comprendono, oltre la partecipazione alle lezioni, i pasti, il pernottamento e alcune attività culturali quali concerti, letture teatrali, visite ai luoghi storici del territorio.
  • La scuola si rivolge soprattutto agli studenti universitari di ogni ordine grado (triennale, magistrale, master, dottorandi, post-doc), e anche a studenti dell’ultimo anno di liceo particolarmente motivati e ad insegnanti di liceo desiderosi di approfondire le loro conoscenze specifiche.
  • Criteri di valutazione: un buon curriculum, forti e convincenti motivazioni, un colloquio (15 minuti) ritenuto positivo.
  • La decisone riguardo all’accettazione delle iscrizioni sarà presa in modo collegiale dal comitato direttivo del Centro dopo attenta valutazione della lettera di motivazione, del curriculum e del colloquio.
  • Per essere accettati alla scuola, bisogna mostrare un reale interesse per il tema generale e gli argomenti specifici che verranno affrontati. Inoltre, si deve mostrare un interesse reale per gli studi interdisciplinari e il dialogo tra i diversi campi del sapere, in particolare quelli scientifico, filosofico e letterario.
  • Gli iscritti sono tenuti a leggere la bibliografia proposta dai docenti prima dell’inizio della scuola.
  • La scuola dovrà essere un autentico momento di studio, apprendimento e dialogo.
  • Durante le lezioni, i seminari e le discussioni non sarà consentito alcun uso dei telefonini e di altri dispositivi digitali.

Informazioni:

v  La scuola si terrà a Frascati, presso la Villa Falconieri, una delle ville storiche tuscolane. La scuola sarà ospitata dall’Accademia Vivarium novum che vi ha sede, il cui direttore è Luigi Miraglia.

v  Essa è organizzata in collaborazione con l’Accademia dei Lincei, il Laboratorio Leopardi dell’Università di Roma “La Sapienza”, il Laboratorio interdisciplinare della SISSA di Trieste, la Scuola Normale Superiore di Pisa e il Dipartimento di Fisica dell’Università di Pavia.

v  L’inizio delle attività è previsto per il pomeriggio della domenica 27 ottobre (alle ore 15:30) e la conclusione per la sera del sabato 3 novembre (alle ore 20:00).

v  Il 25 giugno si aprirà il Bando per le iscrizioni, che si protrarrà fino al 12 ottobre. Si prevedono non più di 40 iscritti, di cui cinque potranno godere di borse istituite dall’Accademia.

v  La selezione degli iscritti verrà fatta attraverso la valutazione del curriculum, di una lettera di motivazione e un breve colloquio.

v  I docenti forniranno una bibliografia scelta che dovrà essere letta prima dell’inizio delle lezioni e che sarà discussa durante i seminari di lavoro.

Contatti:

Accademia Vivarium novum
Villa Falconieri - Frascati (Roma)

Telefono: 39/(0)6/

Email: convegni@vivariumnovum.it
www.vivariumnovum.net

Programma

Lista Docenti

Application Form

Natura Naturans

Centro Studi sulla natua, l'umano e l'unità del pensiero