Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca e territorio Finanziamenti Premi per start up e idee innovative

Premi per start up e idee innovative

Concorso Smart Ageing Prize - ALL
il programma AAL lancia la seconda edizione del concorso “Smart Ageing Prize” per partecipare al contest, dedicato quest’anno ai “prodotti e servizi che utilizzano le tecnologie digitali innovative per supportare le persone anziane a partecipare pienamente alla vita sociale”.
Il bando prevede un contributo a fondo perduto di €35.000 per il primo classificato; €10.000 per il secondo classificato; €5.000 per il terzo classificato.
I progetti finanziabili prevedono l'utilizzo di tecnologie digitali innovative che coinvolgono gli anziani in ambito sociale e promuovono l'invecchiamento attivo. Hanno inoltre un tempo di commercializzazione breve (non oltre 18 mesi) dopo l'assegnazione del premio.
Il progetto ideale è una soluzione innovativa (non un semplice sito web) che migliori la partecipazione degli anziani alle attività sociali/ culturali. Il prototipo, già testato in ambiente rilevante, evidenzia le opportunità della Silver Economy. 
Gli interessati, possono compilare il format (fac-simile) qui allegato. 
Lo stesso format va poi compilato online, al link "Smart Ageing Prize".
Il progetto ha 2 fasi; saranno 15 le idee selezionate che avranno il diritto di accedere alla fase 2 e riceveranno un contributo di €300,00 per coprire le spese di viaggio per Bruxelles, dove un coach della commissione aiuterà i semi-finalisti a sviluppare il modello di business per portare il prototipo a mercato. Tra i 15, saranno cinque i finalisti che presenteranno le loro proposte. 
I vincitori saranno comunicati a Ottobre, durante l'AAL forum. La data non è ancora disponibile.  

Per ulteriori informazioni
Domande frequenti


Contratto di rete
Il Contratto di rete - istituito dalla Legge n. 33/2009 e perfezionato con la Legge Sviluppo del luglio 2009 (Legge n. 99/2009) - tende a formalizzare un'innovativa modalità di aggregazione, in grado di superare alcuni nodi strutturali del nostro sistema produttivo, imputabili prevalentemente alle modeste dimensioni aziendali. 
Il Contratto di rete è un accordo fra imprese, le quali collaborano fra loro esercitando in comune alcune attività economiche, pur mantenendo la propria soggettività giuridica ed autonomia operativa. Esso mira a consentire ad aziende anche geograficamente distanti, di aggregarsi, condividere know-how, investire in ricerca, avviare strategie di sviluppo e di penetrazione di mercati esteri, condividere risorse professionali qualificate; attività queste, che le imprese, soprattutto di micro e piccole dimensioni, da sole non riuscirebbero a realizzare.
L'Osservatorio sui Contratti di rete nasce con la principale finalità di monitorare dinamicamente l'andamento di tale modalità di aggregazione. Esso prevede la realizzazione di Report a cadenza periodica, contenenti informazioni strutturali, settoriali e territoriali sui Contratti di rete e sulle imprese contraenti attraverso indagini sul campo, al fini di individuare criticità e interventi di miglioramento dello strumento.

Ufficio competente: Direzione generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese


Premio: Horizon Prize -  Low Carbon Energy Inducement Prizes 2016 - CO2 Reuse

Obiettivo del premio è di diminuire l'emissione di CO2 di prodotti ad utilizzo di CO2 per dare un contributo ai target europei di riduzione delle emissioni. il premio è rivolto verso prodotti innovativi ad utilizzo di CO2 che possono ridurre significativamente le emissioni atmosferiche di CO2 se impegnate su scala commerciale.

Scadenza: 3 Aprile 2019

Per ulteriori informazioni


Premio Horizon Innovative Batteries for eVehicles.

La Commissione europea ha pubblicato ufficialmente il nuovo premio di Horizon 2020 dedicato alle "Innovative Batteries for eVehicles".
Il Premio si pone l'obbiettivo di sviluppare una soluzione che rappresenti il nuovo stato dell'arte delle batterie per veicoli elettrici. Il risultato atteso è quindi un nuovo sistema di batterie per alimentare veicoli elettrici che abbia un costo ragionevolmente basso, completamente riciclabile, con un lungo ciclo di vita e che offra all'utente una esperienza simile a quella di un motore alimentato a benzina o diesel in termini di prestazioni, autonomia e tempo di ripartenza. 
Le 3 migliori applicazioni saranno invitate come finaliste a presentare un prototipo della loro soluzione, con prove sul campo e test di laboratorio.  Sulla base delle prove e della valutazione della giuria, la Commissione deciderà l'assegnazione del premio, pari a 10 milioni di euro.

Scadenze:

  • 23/02/2019 : Manifestazione d'interesse
  • 17/12/2020 : Proposta completa

Per ulteriori informazioni
Participant portal


Incubatore Innovami

Scopo della Call è di mettere a disposizione i servizi dell’incubatore Innovami a supporto delle idee/progetti/imprese innovative che realizzano un’innovazione di prodotto e servizio digitale per l’industria.

Tutte le idee sono benvenute, ma sarà data priorità a team di progetto, start-up e imprese innovative cherealizzano tecnologie o soluzioni di digital e smart manufacturing and logistics a beneficio del mercato e delle catene del valore nei settori di:

  • Meccatronica e motoristica
  • Ambiente
  • Energia
  • Automazione
  • Comunità urbane e/o locali (smart cities e communities)
  • Agribusiness
  • Biomedicale

Servizi INNOVAMI
Le imprese insediate all’interno dell’incubatore INNOVAMI (soci di merito incubati) possono usufruire di una serie di servizi il cui costo è interamente coperto dalla quota associativa e dal contributo per i servizi di incubazione per i soci di merito.
Servizi di base:

  • Networking e formazione
  • Premi
  • Comunicazione
  • Accompagnamento e tutoraggio
  • Convenzioni
  • Mentor
  • Ufficio arredato

Il periodo di incubazione è di due anni.
Regolamento
Per maggiori informazioni


Fondo di Garanzia per le PMI
Giunta alla sua 5° edizione, il Premio Nidi promuove come ogni anno lo sviluppo dell'autoimprenditorialità e la cultura dell'innovazione attraverso una competizione tra progetti d'impresa innovativi d'impresa e startup. 
Il montepremi in denaro è  di 26 mila euro, ai quali si aggiungono 10 mila euro sotto forma di servizi ed un premio speciale istituito da Round Table Imola. Nello specifico. Innovami metterà a disposizione dei vincitori due anni di incubazione gratuita presso la propria struttura di Imola, offrendo spazi ed assistenza specifica, tra cui mentor ed il supporto di una campagna di promozione e comunicazione per dare visibilità ai  porgetti vincitori e renderli noti a potenziali investitori. +
Saranno le tre migliori idee  d'impresa che si aggiudicheranno il montepremi, oltre appunto, al riconoscimento (anche questo in denaro) che sarà attribuito da Round Table Imola al "Miglior Progetto Realizzabile". 
Tra le altre novità, questa edizione prevede nuovi settori di riferimento di cui i progetti candidati dovranno far parte: Meccatronica e motoristica, automazione, materiali, Ambiente, Energia, Comunità Urbane e/o locali (smart cities e communities) Agribusiness, Biomedicale.
Candidati a info@innovami.it
Telefono 0542361456