Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News Centro universitario di studi marittimi adriatico-ionici e dei trasporti trans-europei

Centro universitario di studi marittimi adriatico-ionici e dei trasporti trans-europei

Nuova costituzione
studi marittimi

studi marittimi

Si è costituito presso il Dipartimento di Giurisprudenza il Centro Universitario di Studi Marittimi Adriatico-ionici e dei Trasporti Trans-europei.

Il Centro si propone di agire da promotore delle attività di ricerca su temi collegati allo studio del diritto della navigazione (nei suoi aspetti storici, di diritto pubblico e privato, processuale e penale, comunitario, internazionale e comparato), ed in particolar modo, del diritto marittimo, ricomprendendo la disciplina normativa sul diritto del mare e la geopolitica degli spazi marittimi, la tutela dell’ambiente marino e costiero (difesa del mare, patrimonio culturale sommerso e riserve marine), la sicurezza della navigazione (maritime safety e maritime security) e la pesca marittima, ed, inoltre, allo studio del diritto dei trasporti (marittimi, fluviali, costieri, aerei, ferroviari, terrestri, stradali, di merci, di persone e di energia), del trasporto multimodale, dell’accesso al mercato del trasporto, del trasporto pubblico locale, delle reti e delle infrastrutture dei trasporti ed anche energetiche, della loro pianificazione e gestione (porti, aeroporti ed infrastrutture lineari), e dei servizi di trasporto, della logistica, delle spedizioni e delle assicurazioni, ivi incluse le problematiche del diritto doganale connesse, del diritto della nautica da diporto, del turismo nautico e delle crociere marittime nell’area Adriatico-Ionica, della gestione e pianificazione dei corridoi marittimi, fluviali, terrestri e ferroviari paneuropei, nonché di tutte le modalità di trasporto trans-europeo e dei traffici ed affari marittimi prevalentemente dell’area Adriatico-Ionica.

Navigation Extended