Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News PrevDrop: al via il nuovo progetto ERASMUS+

PrevDrop: al via il nuovo progetto ERASMUS+

logo_gen

logo_gen

Il Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo dell'Università di Macerata ha preso parte lo scorso novembre al meeting di avvio del progetto europeo PrevDrop Detecting and Preventing  Drop out from Higher Education or Supporting Students to Switch Successfully to VET”, co-finanziato nell’attuale programmazione nell’ambito del Programma Erasmus+

Il progetto europeo, coordinato dall’Università degli studi applicati al lavoro dell’Agenzia Federale tedesca  (HdBA), mira a contrastare i rischi di abbandono del percorso di studi da parte degli studenti universitari, supportando gli studenti, le Università e le agenzie per l'impiego a rilevare tali rischi ed intervenire con strumenti idonei volti a contrastarli.

Il consorzio è costituito da 7 partner europei provenienti da Bulgaria, Germania, Italia, Lussemburgo e Regno Unito. Il coinvolgimento dell’Università di Macerata deriva direttamente da una best practice e cioè dalla progettazione e coordinamento del  progetto STAY IN (http://stay-in.org/) “Guidance at university for inclusion”,  progetto biennale co-finanziato nell’ambito del programma di Apprendimento Permanente della Commissione Europea, Progetti Multilaterali Erasmus, concluso lo scorso settembre e rivolto a fornire un servizio di orientamento completo e continuo, anche tramite canali elettronici, agli studenti universitari, per contribuire a migliorare i loro risultati.

Responsabile scientifico del progetto PrevDrop, per l'Università degli Studi di Macerata, è il prof. Pier Giuseppe Rossi.

La partecipazione al progetto PrevDrop rappresenta un'occasione privilegiata per l'Ateneo per dialogare coi principali soggetti a livello italiano ed europeo in tema di prevenzione dell’abbandono degli studi da parte degli studenti universitari.

Navigation Extended